Questo sito ha bisogno della pubblicità per poter essere mantenuto. Gentilmente disabilita il blocco della pubblicità nel tuo browser per questo sito web.
Caricamento in corso...Caricamento in corso...
Caricamento in corso...

Impianto fisso con doppio LNB

INDICE:


La presenza di satelliti di notevole interesse in posizioni orbitali vicine e ricevìbili con analoghi livelli di segnale, ha portato all'installazione di parabole con due LNB, che consentono la ricezione dei programmi trasmessi dai satelliti che occupano due posizioni distanti fino a 7-8°. Le posizioni che oggi interessano per numero di satelliti e di programmi sono 19,2°E (Satelliti Astra) e 13°E (Satelliti Eutelsat).

I due illuminatori (vedi figura), corredati di eventuali polarizzatori e LNB oppure di LNB dual-pol, possono essere montati sia fuori fuoco o, in alternativa, con uno nel fuoco della parabola (per la ricezione del segnale più debole) e l'altro fuori fuoco (per la ricezione del satellite più potente).


La commutazione tra i due LNB avviene per mezzo di un adatto commutatore pilotato da una tensione continua di switch (0-12V) o, come nei casi più recenti, tramite una tensione impulsiva a frequenza definita, che viene riconosciuta dal commutatore e ne produce la commutazione. Nel primo caso viene utilizzato un conduttore specifico, nel secondo si fa uso dello stesso cavo coassiale nel quale transitano anche i segnali di 1a IF e di telealimentazione.



Per l'installazione valgono le indicazioni date per la soluzione a un solo LNB. Si opererà la regolazione fine dell'azimut e dell'elevazione controllando i segnali del satellite ricevuto con l' LNB posto nel fuoco, oppure di quello più debole, nel caso di montaggio fuori-fuoco. Si bloccherà l'antenna in questa posizione e, nel caso il secondo illuminatore sia montato su una guida, lo si sposterà fino all'ottenimento del massimo livello e del miglior rapporto tra le polarizzazioni incrociate